Articolo Blog
Tampone rapido antigenico COVID-19 e molecolare: differenze e caratteristiche di questi tamponi
23 Jan 2023

Tampone rapido antigenico COVID-19 e molecolare: differenze e caratteristiche di questi tamponi

Tampone rapido antigenico COVID-19 e molecolare: differenze e caratteristiche di questi tamponi 


Quali tamponi o  test per il coronavirus sono disponibili?


Vari metodi diagnostici sono stati sviluppati con l'aumentare dell'epidemia e il peggioramento della situazione.

Ci sono molte opzioni di test disponibili per i consumatori. Tuttavia, pochi comprendono la diversa affidabilità, accuratezza o funzionalità di ciascuno.

Gli attuali test sul coronavirus svolgono molte funzioni diverse; dovremmo cercare di comprendere queste differenze riorganizzando le idee.

Per i test per i Coronavirus servono tampone molecolare e PCR.

L'unico test che identifica con precisione l'infezione da Coronavirus con alta affidabilità è quello molecolare.

Macchine speciali chiamate PCR possono identificare i virus con straordinaria accuratezza anche in quantità estremamente ridotte. Questo perché il virus viene prelevato e analizzato attraverso un tampone nasofaringeo.

Sono necessarie da 2 a 6 ore circa affinché il campione elaborato produca il risultato desiderato.

Come viene implementato il tampone molecolare?

I centri di analisi specializzati contengono solo attrezzature di alta qualità. Usano un bastoncino di cotone per raccogliere il muco dalla bocca e dalla cavità nasale. Questo processo viene eseguito da operatori sanitari qualificati per evitare di danneggiare il delicato rivestimento della mucosa nei seni.


Posso fare affidamento sulla precisione del tampone molecolare?


E' Il test più affidabile attualmente disponibile.


Gli individui asintomatici vengono identificati in modo affidabile con l'aiuto di tracce microscopiche di DNA virale. Tuttavia, l'affidabilità del test dipende dall'esperienza del personale che lo esegue.


Tampone  rapido antigenico

Il test rapido con tampone antigenico viene spesso utilizzato nelle farmacie, scuole, negli aeroporti e in altri luoghi pubblici. Fornisce un modo rapido per sapere se qualcuno ha un risultato positivo.

Il test non rileva il DNA del virus, ma rileva le proteine ​​​​create dal virus (antigeni).

Il test richiede dai 15 ai 20 minuti per essere completato.

Alcuni test possono essere eseguiti in laboratori privati ​​o da farmacie approvate dallo stato.


Come si fa  il tampone antigenico rapido?

I campioni possono essere raccolti in modo simile al prelievo di un tampone molecolare.


Dopo aver prelevato un campione dalla bocca e dal naso dell'individuo con un piccolo tampone, il materiale biologico viene miscelato con una soluzione reattiva. La miscela risultante viene quindi inserita lasciando cadere alcune gocce su un dispositivo di lettura.  Se appaiono una linea o 2 si evidenzia la negatività o la positività della persona.


Poiché la carica virale è un fattore significativo nell'attendibilità di questo test, è meno affidabile del tampone molecolare. Inoltre, questo test non è in grado di identificare con precisione i soggetti la cui carica virale è così bassa da produrre falsi negativi. 

E' sempre meglio effettuare un tampone molecolare per confermare il risultato.

Il test rapido rappresenta il primo passo importante in qualsiasi processo di screening. Identifica rapidamente e facilmente i soggetti positivi, soprattutto con alte cariche virali, a costi più contenuti.


E' disponibile l'autotest antigenico rapido per il coronavirus .

cos'è e come si effettua l'autotest antigenico per il covid-19?


L'autotest antigenico per il COVID-19 è un tipo di tampone rapido antigenico che può essere utilizzato in modo autonomo dalle persone per rilevare la presenza del virus SARS-CoV-2, che causa la malattia COVID-19. Questi test sono progettati per rilevare gli antigeni del virus presenti nelle vie respiratorie e fornire risultati in pochi minuti.

L'autotest antigenico è composto da un tampone, una soluzione di reazione e una scheda di lettura. Il procedimento consiste nel raccogliere un campione delle secrezioni respiratorie utilizzando il tampone, immerso poi nella soluzione di reazione e successivamente collocare la scheda di lettura per leggere il risultato. Il risultato può essere visualizzato in pochi minuti.

I test antigenici autodiagnostici per il COVID-19 sono stati autorizzati per l'utilizzo in Europa nel settembre 2020, perché possono fornire risultati veloci e sono meno costosi rispetto ai test PCR. Tuttavia, rispetto a questi ultimi hanno una minore sensibilità e specificità.

Per questo motivo, i risultati dei tamponi antigenici rapidi devono essere considerati insieme ad altri fattori clinici e devono essere confermati con un tampone molecolare se necessario.

I tamponi rapidi antigenici per il COVID-19 sono un metodo di diagnostica rapida utilizzato per identificare la presenza del virus SARS-CoV-2, che causa la malattia COVID-19. Questi tamponi sono progettati per rilevare gli antigeni del virus presenti nelle vie respiratorie, invece di rilevare gli anticorpi prodotti dal sistema immunitario come i test sierologici.


che grado di attendibilità hanno i tamponi antigenici rapidi?

I tamponi rapidi antigenici per il COVID-19 hanno un grado di attendibilità inferiore rispetto ai tamponi PCR (Polymerase Chain Reaction) utilizzati in laboratorio. La sensibilità dei tamponi rapidi antigenici, ovvero la capacità di identificare correttamente le persone infette, è generalmente alta ma non quanto quella dei tamponi PCR. 

In generale i tamponi antigenici rapidi hanno una sensibilità compresa tra il 80% e il 90% e una specificità tra l' 80% e il 98%, ma questi valori possono variare a seconda del produttore e delle condizioni di utilizzo.

Per questo motivo, i risultati dei tamponi antigenici rapidi devono essere considerati insieme ad altri fattori clinici e devono essere confermati con un tampone PCR se necessario.

come si effettua un tampone rapido antigenico?

Il procedimento per effettuare un tampone rapido antigenico è simile a quello di un tampone nasale tradizionale e consiste in alcune semplici fasi:

  • Preparazione: Prima di effettuare il tampone, è importante lavarsi bene le mani con acqua e sapone.
  • Raccolta del campione: Il tampone viene inserito nel naso o nella gola e ruotato per raccogliere un campione delle secrezioni respiratorie. Il tampone può essere inserito da un medico o da un operatore sanitario, ma alcuni tamponi possono essere effettuati in modo autonomo.
  • Estrazione del campione: Il campione raccolto viene estratto dal tampone.
  • Test: Il campione viene utilizzato per rilevare la presenza di antigeni del virus SARS-CoV-2. A seconda del produttore, i tamponi possono essere letti con una macchina o richiedere una lettura manuale.
  • Risultato: Il risultato del tampone rapido antigenico può essere disponibile in pochi minuti. Un risultato positivo indica la presenza di antigeni del virus SARS-CoV-2 e il soggetto è considerato infetto, un risultato negativo indica l'assenza di antigeni del virus SARS-CoV-2 e il soggetto non è considerato infetto.


Questo articolo vale solo come indicazione in linea di massima , al momento della lettura potrebbe contenere informazioni non aggiornate data l'evoluzione veloce dell'argomento. Bisogna sempre confrontarsi col medico o col farmacista o con l'operatore sanitario per decidere quale sia la metodica più corretta per procedere al momento in cui si voglia effettuare il test.


Ecco alcuni prodotti acquistabili come test antigenici rapidi da effettuare a casa :

Scopri i Prodotti Migliori
Più Venduti

Farmacia Online Openfarma - farmacia Italiana Sicura e Economica