Articolo Blog
Rimedi efficaci contro l'allergia primaverile al polline
22 Mar 2022

Rimedi efficaci contro l'allergia primaverile al polline

Rimedi efficaci contro l'allergia primaverile al polline

 

Per molti, l’arrivo della primavera coincide con quello dell’allergia. I principali responsabili dell’allergia primaverile sono i pollini, sostanze piccolissime che si diffondono nell’aria.

L'allergia ai pollini pollinosi è una reazione spropositata del sistema immunitario dovuta alla presenza di tali antigeni, provoca l’attivazione delle imunoglobuline (le immunoglobuline di tipo E, denominate IgE) ed innesca un processo infiammatorio delle mucose, dovuta alla produzione di istamina.

 

I sintomi più ricorrenti dell’allergia primaverile sono:

  • congestione nasale
  • naso gocciolante
  • lacrimazione agli occhi
  • starnuti, prurito al naso, agli occhi, alla bocca, alla gola
  • tosse continua
  • congiuntivite
  • gonfiore agli occhi
  • riduzione del senso dell’olfatto e del gusto. 

Meno comuni sono i sintomi che comprendono asma e difficoltà respiratorie.

 

Rimedi per allergia al polline 

Il miglior trattamento per l’allergia ai pollini è quello di evitare le sostanze che provocano la reazione allergica. Questo può essere davvero complicato in primavera, in quanto i pollini sono sostanze disperse per l’aria. Si può evitare l’esposizione facendo attenzione a quando si arieggia casa, a quando si rientra cambiando scarpe, vestiti, e lavando soprattutto i capelli.

 

Inoltre, consulta frequentemente il calendario del polline, e cerca di pianificare le tue attività basandoti sulle “previsioni del polline”: ti aiuterà a ridurre le probabilità di uscire in giornate particolarmente piene di polline e quindi a diminuire il manifestarsi dell’allergia.

 

Cerca di lavare le cavità nasali per eliminare le particelle di polline non appena iniziano a manifestarsi i primi disturbi dovuti dall’allergia al polline.

 

Assicurati di comprendere nella tua dieta vitamina C, omega 3, magnesio e potassio. La vitamina C costituisce un valido alleato anche contro i sintomi delle allergie. Infatti, aiuta a sostenere il nostro sistema immunitario nelle reazioni contro i pollini e diminuisce l’alterazione delle mucose nasali. Omega 3, acidi grassi, hanno un forte potere antinfiammatorio, per cui potrebbero rendere la reazione al polline più lieve. Magnesio e potassio anche aiutano nel controllare la sintomatologia allergica.

 

I principali tipi di farmaci impiegati nel trattamento dell’allergia ai pollini sono i corticosteroidi nasali, gli antistaminici, i decongestionanti, i corticosteroidi orali. Gli antistaminici possono essere utilizzati sotto forma di compresse, capsule, soluzioni, spray nasale, collirio e crema. In alcuni casi si tratta di farmaci da banco acquistabili senza obbligo di ricetta medica. È sempre consigliato consultare prima il proprio medico o farmacista.

 

La vaccinazione per le allergie (in termini medici, immunoterapia desensibilizzante) consiste nella somministrazione ripetuta dell’allergene responsabile dell’allergia al fine di desensibilizzare il sistema immunitario del soggetto allergico.

Lascia un commento: 0
No comments
Leave a Reply

Your email address cannot be published. Required fields are marked*

Farmacia Online Openfarma - farmacia Italiana Sicura e Economica