Spedizioni in 24/48h gratuite per ordini superiori ai 69,90€
Articolo Blog
media
29 apr 2021

Integratori per la memoria e concentrazione : come sceglierli?

Il periodo di lockdown che abbiamo trascorso (e quello che in parte stiamo vivendo anche ora), l’accumulo di stress, la limitazione delle interazioni sociali e la riduzione dell’attività fisica possono influire sulle capacità di adattamento del cervello che consente di imparare dalle esperienze quotidiane, elaborando, tramite i neuroni, le risposte agli stimoli esterni.

Questo processo protratto nel tempo può impoverire le nostre prestazioni cognitive, comportando cali dell’attenzione e dell’apprendimento.

In molti casi anche un regime alimentare sregolato può creare problemi alle funzioni cognitive, un esempio la carenza di ferro può compromettere la corretta funzionalità del cervello.

Ci sono diversi integratori che offrono dei benefici indiscutibili per la memoria e per i processi cognitivi in modo da supportare un momento di studio o lavoro particolarmente intenso, o semplicemente in grado di arrestare il declino cognitivo che inevitabilmente si verifica con l’età.

Integratori per la memoria e lo studio


Fosforo, L-glutammina ed altre sostanze non dovrebbero mancare in un valido ed efficace integratore alimentare formulato per migliorare la memoria e la capacità di concentrazione.

Analizziamo ciascun componente:

  • Fosforo: è fondamentale per creare e gestire l'energia, sintetizzare proteine, grassi e carboidrati e mantenere l'equilibrio idro-elettrolitico dell'organismo.Il fosforo è inoltre un elemento essenziale nell’assimilazione di vitamine del gruppo B. Adeguati livelli di fosforo infine garantiscono il corretto funzionamento, la crescita e lo sviluppo cognitivo.

  • L-glutammina: è un amminoacido ad attività stimolante a livello cerebrale. Riesce a penetrare la barriera emato-encefalica ed arrivare al cervello, dove viene convertita in glutammato ( principale neurotrasmettitore eccitatorio del sistema nervoso centrale).

  • Acetil L carnitina: combatte i radicali liberi nel sistema nervoso e protegge il cervello dall’invecchiamento precoce; inoltre promuove la formazione di acetilcolina che gioca un ruolo chiave nell’apprendimento e nella memoria a breve e lungo termine.
Tra questi possiamo menzionare:

Acutil Fosforo Adavance


compresse con Fosfoserina, L- Glutammina, L-Asparagina e Vitamina B6 che contribuisce a riduzione di stanchezza ed affaticamento.



Bioton Memoria e Concetrazione



  •  Eleuterococco: arbusto della famiglia delle Araliaceae  con notevoli proprietà toniche ed adattogene.
  • Ginkgo Biloba: pianta gimnosperma utile nella memoria e funzioni cognitive.
  • Rhodiola rosea: pianta con proprietà che possono influire in maniera positiva sul tono dell’umore.
  • Alfa-GPC : precursore dell’acetilcolina che come accennato precedentemente gioca un ruolo importante  nella memoria ed apprendimento.

 

Mag Mente Attiva


A base di:
  • Centella asiatica: pianta officinale utile per la memoria e funzioni cognitive
  • Caffeina:  alcaloide naturale utile per la concentrazione ed attenzione
  • Magnesio e Vitamina B5  utili per la stanchezza ed affaticamento

 

Non ultimi di importanza è bene affidarsi anche ad integratori a base di DHA, un tipo di acido grasso omega 3 di origine marina che può migliorare la memorizzazione.

Tra questi possiamo menzionare:

Omega3 Viti Tripla Azione


a base di Epa e DHA utili per la mente, vista e cuore.

Numerosi studi clinici hanno mostrato anche che gli estratti di Ginkgo Biloba ottimizzino le funzioni cognitive arrestando al contempo l’invecchiamento cerebrale.

Tra questi possiamo menzionare:

Erba Vita Ginkgo


Prodotto utile a favorire le funzionalità del microcircolo, supportare memoria e funzioni cognitive.