Spedizioni in 24/48h gratuite per ordini superiori ai 69,90€
Articolo Blog
12 ago 2021

Ipersudorazione ascellare: cause e rimedi

Ognuno di noi è soggetto a sudorazione poiché è una funzione del tutto naturale del nostro corpo. Tuttavia può diventare un disagio per la vita di una persona se si manifesta in forma eccessiva e non la si riesce a controllare. Questa condizione viene definita Iperidrosi. Vediamo quali sono le caratteristiche e le cause di questa problematica, dando alla fine degli utili rimedi per porre fine o limitarla.

Cosa s'intende per iperidrosi ?

L’iperidrosi è la condizione medica caratterizzata da un’eccessiva sudorazione delle ascelle spesso accompagnata da un odore acre e acido. Questa patologia prescinde dall’innalzamento della temperatura e generalmente colpisce la pianta dei piedi, il palmo delle mani, le ascelle e il viso.

Quali sono le cause della sudorazione ascellare ?

La sudorazione è un meccanismo che permette al nostro organismo di regolare la temperatura corporea ed espellere tossine. Le ghiandole addette alla sudorazione sono di due tipi: eccrine (diffuse in tutto il corpo) e le apocrine, presenti nella cute dell'inguine, sul torace e proprio sotto le ascelle. 

La sudorazione acida e improvvisa delle ascelle può essere causata da diversi fattori:

  • Stati d’ansia o di tensione emotiva, i quali possono stimolare l’attività delle ghiandole ascellari sudoripare, producendo un’eccessiva sudorazione
  • La stimolazione ormonale tipica della pubertà
  • Alcune patologie specifiche come l’ipertiroidismo, la depressione, l’obesità o l’ipoglicemia
  • Un’alimentazione scorretta, poca sana e squilibrata

Ci sono due tipi di sudorazione ascellare eccessiva: l’iperidrosi e la bromidrosi.

L’iperidrosi comporta una sudorazione eccessiva delle ascelle anche in inverno. Può essere un campanello d’allarme per l’ipertiroidismo oppure è legato a obesità, assunzione di farmaci o altri problemi di tipo endocrino;

La bromidrosi unisce il disagio del sudore da una sola ascella o da entrambe con quello del cattivo odore. Anche qui l’alimentazione e l’assunzione di farmaci possono contribuire ad aumentare il problema.

Altri due particolari disturbi sono la cromidrosi, che comporta la secrezione di sudore colorato, e la sudorazione ascellare asimmetrica. In questo caso il cattivo odore è localizzato a una sola ascella.

Quali sono i sintomi della sudorazione delle ascelle ?

I sintomi e le manifestazioni dell’iperidrosi ascellare possono causare disagio e imbarazzo.

Fare docce frequenti o cambiarsi d'abito durante il giorno è una perdita di tempo

I sintomi più comuni della sudorazione ascellare sono:

  • Sensazione di umido sotto le ascelle;
  • Emanazione di cattivi odori acre e pungente, bromidrosi (sudorazione maleodorante per l'aumentata decomposizione del sudore apocrino operata dal microbiota cutaneo);
  • Aloni sui vestiti o cromidrosi (sudorazione colorata che tinge di giallo i vestiti con cui viene a contatto).

Quali sono i rimedi efficaci per la Sudorazione ascellare ?

Il sudore eccessivo può essere contrastato e risolto prima di tutto curando la propria igiene personale con appositi prodotti, come ad esempio occuparsi di detergere le ascelle più volte al giorno con dell’acqua e del sapone delicato.

Per risolvere l’iperidrosi ascellare è fondamentale la scelta del deodorante: sono da preferire deodoranti antitraspiranti, delicati e a lunga durata, anche a base naturale.

Altri accorgimenti utili per risolvere l’eccessiva sudorazione delle ascelle sono:

  • Indossare indumenti in cotone e traspiranti, che siano puliti e igienizzati
  • Depilare le ascelle anche in inverno, infatti i peli inducono una maggiore sudorazione inoltre trattengono i batteri e sono una delle cause dell’odore acido
  • Seguire una dieta sana ed equilibrata, evitando o limitando le spezie come il curry e la paprika, alimenti come cipolla e aglio, le bibite a base di caffeina e teina
  • Usare l’aloe vera sulla pelle: è efficace contro funghi e batteri e, dunque, contrasta il sudore di ascelle acido;
  • Neutralizzare gli odori con l’allume di potassio.

Come utilizzare il deodorante sotto le ascelle per non sudare ?

Usare un deodorante qualunque per le proprie ascelle non è mai la soluzione ottimale per risolvere il problema dell’eccessiva sudorazione. 

Ecco alcuni consigli ed accorgimenti

  • Cura la tua igiene personale con detergenti delicati e di qualità, soprattutto se hai una pelle sensibile;
  • Non applicare mai il deodorante sul sudore;
  • Scegli deodoranti antitraspiranti, testati per pelli sensibili;
  • Non indossare abiti sintetici o già sudati.

Sembrano consigli banali, eppure sono fondamentali per eliminare il cattivo odore e il disagio ad essa correlato. 

Come scegliere il deodorante per la sudorazione eccessiva ?

Sul mercato esistono quattro tipologie di deodoranti:

  • Spray: contengono gas e si spruzzano direttamente sotto le ascelle;
  • Vapo: come gli spray, ma senza gas eliminando i fattori inquinanti;
  • Roll-on: distribuisce il deodorante liquido sulla cute attraverso una pallina rotante;
  • Stick: il deodorante è solido e viene applicato sfregandolo sulla pelle.

Un’altra differenziazione è possibile farla in base alla composizione usata per rispondere a specifiche esigenze. Tra gli ingredienti attivi dei deodoranti ci sono:

  • sali di alluminio, ideali per ridurre il sudore secreto ed eliminare i batteri.
  • Il talco utile per contrastare i cattivi odori ed asciugare il sudore
  • Il mentolo con azione balsamica e rinfrescante utile a contrastare i cattivi odori
  • L’allantoina rinfrescante utile a contrastare ed asciugare il sudore

Deodoranti caratterizzati con gli ultimi 3 principi sopra citati sono indicati soprattutto per chi fa attività fisica e necessita di mantenere la pelle asciutta.

Vediamo ora alcuni migliori deodoranti presenti sul mercato adatti per le tue esigenze:

Eucerin Anti-Traspirante Intesive 72 H Spray Vapo:

Studi clinici confermano che questa formula antitraspirante delicata protegge dagli odori, ed è adatta anche in caso di pelle sensibile o intollerante ai deodoranti.

E' stato sviluppato per coloro che soffrono di eccessiva traspirazione o iperidrosi oppure cercano una maggiore protezione contro il sudore.

La sua formula unica attiva per 72 offre una protezione efficace e duratura dall'eccessiva traspirazione e dai cattivi odori. Contiene un'elevata concentrazione di due ingredienti anti-traspiranti molto efficaci: l'Alluminio Cloridrato (ACH) e il Cloruro di Alluminio (AC). L'AC penetra in profondità nei pori sudoripari, proteggendo a lungo fra un'applicazione e l'altra. Studi clinici e dermatologici hanno confermato una riduzione del sudore del 91%.

Consigli D’uso: Applicare di sera su pelle asciutta e non irritata. Durante i primi 3 giorni applicare ogni sera o al bisogno. Non applicare subito dopo la depilazione e lasciare asciugare prima di indossare vestiti per evitare la formazione di aloni.

Bionike Defence Deo Fresh 48 H Regolatore Flacone Vapo 100 ml:

Formulato per regolare la sudorazione, contrastando la formazione del cattivo odore. Grazie alla componente alcolica dona una sensazione di fresco e asciutto sulla pelle ed efficacia deodorante testata fino a 48h. Testato per le sue proprietà anti-macchia: macchie bianche su capi neri e macchie gialle su capi bianchi.

Senza Glutine e nichel in tracce inferiori a 0,00001%

Dermafresh Ipersudorazione Latte corpo Erogatore No gas 100 ml:

Formulato per contribuire a regolare la sudorazione corporea in eccesso oltre a donare a lungo freschezza 

Privo di alcool e con estratto di camomilla

Modalità d’uso: Applicare sulla pelle asciutta e pulita massaggiando delicatamente fino a completo assorbimento